Con Ordinanza nr. 19 del 20 aprile 2020, la Presidente della Giunta Regionale Umbria ha disposto, nelle giornate del 25 e 26 aprile e del 1 maggio, la chiusura di tutte le attività commerciali, degli esercizi di vicinato, delle medie e grandi strutture di vendita e dei centri commerciali.

Avranno deroga a queste disposizione edicole, farmacie, parafarmacie, tabaccherie, rivendite di carburanti e le attività di consegna a domicilio di alimenti e bevande.

Si ricorda che il mancato rispetto delle misure di contenimento comporta una sanzione amministrativa che prevede il pagamento di una somma in denaro che va da un minimo di € 400 ad un massimo di € 3.000.

Si allega provvedimento.

 

Allegati:

File
Scarica questo file (OrdinanzaUmbria19.pdf)OrdinanzaUmbria19.pdf
Torna su