Seguici:

Si da evidenza all'Ordinanza emanata dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, in data 20 marzo 2020 che introduce ulteriori misure restrittive per contrastare l'epidemia di Covid-19. Nel dettaglio, su tutto il territorio nazionale è interdetto l'ingresso in parchi, aree gioco e giardini pubblici, è vietata l'attività ludica e sportiva all'aperto, vengono chiusi tutti gli esercizi commerciali di somministrazione di alimenti e bevande posti sulle aree di rifornimento che non siano ubicati sulle autostrade e sono vietati tutti gli spostamenti di persone verso abitazioni diverse dalla principale nei giorni festivi e prefestivi. Le disposizioni hanno validità dal 21 marzo 2020 e sono in vigore fino al 25 marzo 2020, salvo proroga.

 

Torna all'inizio del contenuto