Get the Flash Player to see this rotator.
Sei qui: Home News Ultime Notizie Contributo della Giunta regionale per eventi alluvionali del 10 novembre scorso

Frana Fonte Beato Costa S. Savino novembre 2013A seguito delle eccezionali precipitazioni e degli eventi alluvionali connessi iniziati lo scorso 10 novembre 2013 e proseguti fino al 13 novembre che hanno interessato il territorio comunale, si sono avuti danni importanti soprattutto sulla viabilità, nelle località Pielarocca, Coldagello, Chiascio grande, Trebbio e Termini. Inoltre a Costa San Savino le intense e persistenti piogge hanno provocato una frana con distacco di una parte del costone ed il conseguente danneggiamento della Fonte del Beato Tommaso con interruzione della viabilità in un tratto di Via Andreoli e Via Beato Tommaso. La Presidente Marini aveva visitato nel suo sopralluogo del 12 novembre, proprio la frana di Costa S. Savino che rappresentava in quel momento un potenziale pericolo per una casa di civile abitazione nelle immediate vicinanze.

 

La Giunta regionale a seguito della segnalazione dei danni e dell'eccezionalità degli eventi ha assegnato al Comune di Costacciaro un contributo economico pari a € 25.000, per far fronte agli interventi urgenti ed inderogabili attraverso l'ausilio dell'Agenzia Forestale Regionale o di ditte private.

 Tali somme sono  state impegnate per:

1. rifacimento temporaneo dell'attraversamento stradale del Fosso della Costa in Via Andreoli, in corrispondenza della Fonte del Beato Tommaso

2. sistemazione della strada comunale Villa Col de' Canali - Coldagello e della strada comunale per Pielarocca, mediante rimozione di numerose frane 

3. ripulitura dell'attraversamento (guado) sul Fiume Chiascio

Oltre all'intervento dell'Agenzia e di Ditte private, molto importante e impegnativo è stato il lavoro realizzato dagli operai comunali che sono intervenuti in numerose altre situazioni di frana di modesta entità.